Eppure, ancora poche cose mi renderebbero felice. Qualche risata sul sedile di una macchina accanto a splendidi occhi scuri, emozioni senza la traiettoria infinita del ” e domani che si fa”…qualche sano bicchiere di vino parlando di vita, una carezza sulle gote vissute o sul collo esile e morbido di chiara pelle che non sa quel che vuole.

Mi basterebbe alzarmi un mattino, con le lacrime ormai esaurite ma spettrali e opache, e innalzare un nome, urlarlo forte al cielo come si urla la vittoria in una gara, qualche sbadiglio innocente, un bacio volante e la giornata prende piede. Poi tornare a casa, trovare tua madre ancora in forma, senza le rughe del divenire, senza la mente appassire.

Baciare, baciare…si dovrebbe dare più peso a quest’azione….non usarla per capire ma iniziarla quando si è già capito. E poi osare, non temere i sortilegi dell’incastro apparentemente malsano, inconsciamente ideale ma razionalmente inquietante…che connota di paure mefistofeliche l’azione primitiva del sorriso, del contatto…il gusto tenue ma pungente di attimi che passano e parole che s’incontrano.

Invece è solo disperazione, morte per solitudine, tassello che non s’incastra in nessun mosaico perché troppo spigoloso…dunque resta lì, solo, prosciugato dal di dentro, con sulle labbra quel sapore di morbida essenza assorbita sul sedile di un’auto…eppure quanto si potrebbe amare in realtà…quanta storia potremmo fare assieme, naviganti poliglotti di inesplorate terre…quanti viaggi sulle ali rigide di secolari vetture…un po’ come un tempo…con l’incoscienza bambina e il sapere ammaccato…compensazioni meccaniche di carne e sangue.

Non preoccuparti, quel sapore di morbide labbra lo porterò sempre con me, in eterno…nel posto più caldo della mia incoerenza, negli occhi chiusi che mi hai chiesto di tenere…perché la prima – e ahimè ultima – volta dev’essere importante.

Sfioriscono questi attimi, vivono in me odori eterni di manifestazioni umane.

Annunci

2 pensieri su “Eppure, ancora….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...