In questi giorni disperati in cui molti bambini perdono la vita, è spaventoso constatare il buonismo e il menefreghismo di buona parte del genere umano che bada solo al proprio orticello (al proprio “guicciardiniano” particulare). Il menefreghismo da un lato, che porta a tacere e a non esporsi mai, con la scusa abominevole che non serve a nulla farlo. Il buonismo dall’altro, che porta a dire di non esser né con una parte né con l’altra ma contro i poteri forti che muovono i fili, concetto pleonastico quanto tautologico. Qui ci sono delle vittime e dei carnefici. Qui c’è un popolo che per muovere un muscolo deve chiedere permesso ai propri oppressori, e si fa finta di nulla. Quindi, per cortesia, fatela finita con il moralismo spicciolo. Siate più coraggiosi, più socialmente empatici verso ciò che avviene nel mondo, guardate oltre la vostra punta del naso, imparate a esporvi, a prendere posizione, magari forse – e dico forse – vi sentirete anche meglio. E cercate di scegliere bene i vostri canali di informazione. Tacere significa non reagire. Tacere è rendersi responsabili quanto coloro che commettono un reato. Pensare che la vostra voce non serva a nulla significa avere poca stima di voi stessi. Cercate di farvi crescere un po’ di palle….eccheccazzo!!! Siete cittadini del mondo quando vi conviene e poi peccate di provincialismo di fronte a eventi a pochi passi da casa nostra??? E su dai….almeno un po’ di coerenza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...