Due parole su San Valentino e gli pseudo-innamorati con le mani sciolte nel burro sudato del partner. Ennesimo stereotipo dogmatico del consumismo fa sì che si regalino cuori al cioccolato e muscoli tenaci di fedeltà. Patetiche esternazioni di un’esistenza falsa, anelli costosi, magari promesse, tutto uno scempio dell’umiltà. Denaro sterco del demonio diceva Moliere, io dico denaro infezione di un dio minore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...